pag. 1 / 1
Gianni Celati

Gianni Celati (Sondrio, 10 gennaio 1937), di famiglia ferrarese, vive in Inghilterra da molti anni. Il suo esordio nella narrativa fu, nel 1971, Comiche, presentato da Italo Calvino, cui seguirono i testi raccolti nel 1989 in Parlamenti buffi. Più recenti, fra gli altri, Avventure in Africa (Feltrinelli 1998), Cinema naturale (Feltrinelli 2001) e la serie dei Costumi degli italiani (pubblicata nella collana «Compagnia Extra» di Quodlibet fra il 2008 e il 2013). Ha realizzato diversi film, in parte raccolti nel cofanetto Cinema all’aperto (Fandango 2011), cui è seguito Passar la vita a Diol Kadd (libro e dvd, Feltrinelli 2011). Ha tradotto classici (Swift, Hölderlin, Melville, Stendhal, Joyce) e scritto saggi sulla letteratura: a Finzioni occidentali (Einaudi 1975) è seguito presso Quodlibet, nel 2016, Studi d’affezione per amici e altri. La sua produzione narrativa è raccolta nel «Meridiano» Romanzi, cronache e racconti, a cura di Marco Belpoliti e Nunzia Palmieri (Mondadori 2016).

Gianni Celati per L'orma...

Gianni Celati
2017, pp. 456, € 23,40