Kreuzville Aleph

La Kreuzville Aleph (sorella maggiore della Kreuzville, la collana di letteratura francese e tedesca del XXI secolo) raccoglie opere e autori cruciali della cultura moderna per ricostrui­re il paesaggio vivace, luminosissimo, a tratti segretamente insidioso, del nostro passato. Per Borges l’Aleph era «il luogo dove si trovano, senza confondersi, tutti i luoghi della terra, visti da tutti gli angoli»; così questi testi contengono in nuce tradizioni, ragioni e furori alle fonti del contemporaneo. Kreuzberg a Berlino, Belleville a Parigi, due quartieri simbolo della stratificazione umana e del fermento culturale della nostra epoca, fusi in un unico nome per libri che danno voce all’immaginario della nuova Europa.

Ferdinand Grimm
La montagna dei gatti
Fiabe e leggende del terzo fratello Grimm
Annie Ernaux
Il ragazzo
Eduard von Keyserling
La sera sulle case
Roland Barthes
Cos’è uno scandalo
Testi su se stesso, l’arte, la scrittura e la società
Scritti inediti 1933-1980
Julien Gracq
Libertà grande
Annie Ernaux
La donna gelata
René Barjavel
La notte dei tempi
Anna Seghers
Transito
René Barjavel
Sfacelo
Annie Ernaux
L’evento
Irmgard Keun
Dopo mezzanotte