Charles Baudelaire

Come non pagare i debiti

Lettere sull'orlo del tracollo finanziario

  brossura con sovracoperta
  novembre 2012
  64 pagine     € 8,00  € 7,60
  isbn 9788898038039
  traduzione di Lorenzo Flabbi

Le tribolazioni finanziarie del maestro dei simbolisti raccontate attraverso le sue lettere, scritte nel retrobottega di un vinaio o patendo il freddo in un appartamentino di fortuna. Charles Baudelaire (1821-1867), vivendo con ostinazione a un passo dall’abisso, trasforma le avversità della miseria in una fucina di arte e pensiero. Testimonianze dell’orgoglio e della collera di un poeta maledetto da chi gli prestava denaro e che, in barba a ogni crisi, cambiò per sempre il modo di scrivere e di intendere la poesia.

sulla stampa
volumi correlati
Antonio Gramsci
Come va il tuo cervellino?
Lettere sull'amore per lo studio
Lewis Carroll
Oltre la meraviglia
Lettere al di qua dello specchio
Marina Cvetaeva
L’oceano leggeva con me
Lettere a Rilke sulla poesia
George Orwell
Guardarsi dalla santità
Lettere di un ragionevole eretico
Lauro De Bosis
In volo su Roma
400.000 lettere da un poeta antifascista