Straripanti di un amore non corrisposto, prodighe di slanci d’euforia e di neri salti nell’abisso dell’esistenza, le lettere di Pirandello a Marta Abba ci mostrano un Maestro in perenne fuga dal mondo e in costante inseguimento della sua Musa. Un rapporto di straordinaria fertilità creativa che brucia intensamente illuminando le quinte della vita.

volumi correlati
Stendhal
Alle anime sensibili
Lettere di pensiero e desiderio
Voltaire
Filosoficamente vostro
Lettere di un genio indaffarato
Johann Wolfgang Goethe
Mirabile libro è il mondo
Lettere di passione ed esperienza