Per tappe emblematiche e con parole inedite prende vita in questi scritti l’esistenza indomabile diNapoleone, vibrante di desiderio d’affermazione di sé e del diritto dei popoli alla giustizia e alla felicità. L’entusiasmo civile del propagatore della Rivoluzione e la retorica versatile, contagiosa del generale e del politico fanno riscoprire la vera gloria dell’uomo le cui ambizioni cambiarono le speranze d’Europa.

volumi correlati
Stendhal
Alle anime sensibili
Lettere di pensiero e desiderio
Lewis Carroll
Oltre la meraviglia
Lettere al di qua dello specchio
Marina Cvetaeva
L’oceano leggeva con me
Lettere a Rilke sulla poesia
George Orwell
Guardarsi dalla santità
Lettere di un ragionevole eretico