Icona del progresso scientifico e ambasciatrice della collaborazione tra i popoli, genio assoluto e donna dalla tempra formidabile, Marie Curie attraversa la sua epoca con luminosa intelligenza e pacata tenacia. Nel percorso per nulla facile della sua vita vediamo stagliarsi il profilo di una figura che, cambiando la scienza, ha impresso una svolta decisiva a tutto il suo tempo e a quello a venire.

volumi correlati
Mary Shelley
I miei sogni mi appartengono
Lettere della donna che reinventò la paura
Antonio Gramsci
Come va il tuo cervellino?
Lettere sull'amore per lo studio
Voltaire
Filosoficamente vostro
Lettere di un genio indaffarato