€ 13,50
Bernard Quiriny

Storie assassine

«Ah, se soltanto tutti i libri fossero così ispirati!» L’Express Styles
traduzione di Marco Lapenna
2015, pp. 208, brossura con alette
isbn 9788898038657 | collana: Kreuzville
€ 15,00  –10%  € 13,50
Sinossi

In questo trattato di assurdologia c’è di tutto: cose che prendono la parola, amanti che si azzurrano, critici che si fanno un punto d’onore di ammazzare i loro scrittori, sconcertanti diari di bordo, rigorose relazioni antropologiche su tribù lontane, carcerieri ossessionati, bevitori incalliti, casi clinici, rettifiche che rettificano rettifiche. Dopo La biblioteca di Gould, Quiriny torna a inanellare una collezione molto particolare di racconti sorprendenti, venati stavolta da un composto humour nero che provoca risate aperte, sorrisi a denti stretti e qualche ghiaccio brivido. Sempre spiazzanti, le Storie assassine sono una prelibatezza raffinata per chi della letteratura ama la lievità e la capacità di far rocambolare la fantasia. (Con stile ed eleganza, beninteso.)

Recensioni
Sugli altri media
Ti potrebbe interessare...
David Bosc
2017, pp. 128, € 11,70
Jacques Thorens
2017, pp. 344, € 16,20