Armato della mitezza degli inflessibili, un grande poeta insegna a guardare il mondo come fosse il primo giorno della creazione, e ad affrontare le difficoltà come occasioni per scoprire se stessi. Le lettere di Rainer M. Rilke sono tesori di ambiziosa saggezza, straboccano di quotidiana audacia e contengono le altissime riflessioni maturate da un uomo che seppe richiedere alla vita la misura della perfezione.

volumi correlati
Lewis Carroll
Oltre la meraviglia
Lettere al di qua dello specchio
Marina Cvetaeva
L’oceano leggeva con me
Lettere a Rilke sulla poesia
George Orwell
Guardarsi dalla santità
Lettere di un ragionevole eretico