La vita e le lotte del padre del comunismo in quarant’anni di lettere – intime e vibranti – indirizzate al suo più fervido sodale, Friedrich Engels. Le peripezie di un’amicizia avvincente come una rivoluzione raccontate dalla voce ruvida, divertita e tonante di Karl Marx.Allo specchio del rapporto con l’amico di sempre, tra gusto del pettegolezzo e scoppi di risa, il filosofo che ha cambiato il mondo dà sfogo ai suoi lucidi furori consegnandoci un sorprendente e vivacissimo autoritratto.

recensioni
volumi correlati
Anna Kuliscioff
Io in te cerco la vita
Lettere di una donna innamorata della libertà
Victor Hugo
Come fare la rivoluzione
Lettere di libertà e profezia
Voltaire
Filosoficamente vostro
Lettere di un genio indaffarato