€ 14,40
Bernard Quiriny

Vite coniugali

«Mai cercare di indovinare un finale di Quiriny: vi sbagliereste di sicuro.» Le Soir
traduzione di Nicolò Petruzzella
2019, pp. 232, brossura con alette
isbn 9788899793760 | collana: Kreuzville
€ 16,00  –10%  € 14,40
Sinossi

Vivere insieme è un mestiere difficile. Bisogna farci il callo, relegare in un cantuccio le proprie nevrosi e poi, di tanto in tanto, escogitare un diversivo. C’è chi prende di petto la questione e, fatte le valigie, parte alla volta di un arcipelago lontano per svernare con l’amato all’ombra dei banani e chi, come gli idiosincrasici sedentari di Parigi, si limita a peripli di pochi giorni nei dintorni della città. Altri si rifugiano nei libri e consacrano un’intera esistenza a un grande autore, salvo poi accorgersi che era un emerito imbecille. Ma, in fondo, poteva andare peggio: qualcuno, vittima di un fato bizzoso, si ritrova a sposare più e più volte la stessa donna, o a nascere nell’inaccessibile Pomenia, dove due popoli secessionisti, pur di non incontrarsi mai, si riducono a vivere a orari alterni nella capitale contesa. In queste Vite coniugali Bernard Quiriny affonda la penna nell’inchiostro dell’assurdo e traccia un esilarante bestiario borghese, nel quale le contraddizioni di una contemporaneità spesso inospitale si mescolano ai sempiterni paradossi dell’amore e della convivenza.

Recensioni
Sugli altri media
Ti potrebbe interessare...
Bernard Quiriny
2018, pp. 280, € 16,20
Bernard Quiriny
2015, pp. 208, € 13,50