Lauro De Bosis

In volo su Roma

400.000 lettere da un poeta antifascista

  Brossura con sovraccoperta
  ottobre 2022
  64 pagine     € 8,00  € 7,60
  isbn 9791254760277
  a cura di Pietro Clesi
«Non andremo a caccia di chimere. Andremo a portare un messaggio di libertà a un popolo schiavo di là del mare. Fuor di metafora, andiamo a Roma per diffondere in pieno cielo quelle parole di libertà che, da ormai sette anni, son proibite come delittuose; e con ragione, giacché se fossero permesse, scuoterebbero in poche ore la tirannia fascista.»

Lauro De Bosis, poeta e aviatore, fu fondatore dell’organizzazione antifascista Alleanza nazionale per la libertà. Il 3 ottobre 1931 partì da Marsiglia con il suo aereo monomotore ribattezzato “Pegaso” per lanciare su Roma 400.000 volantini per incitare il re e la cittadinanza alla rivolta contro il regime. L’aereo sarebbe poi precipitato in mare, e i suoi resti mai ritrovati. Prima di decollare indirizzò a sua madre e al mondo una lettera illuminante e tragicamente premonitrice che intitolò Storia della mia morte, qui riprodotta insieme ad altre missive. A cent’anni esatti dalla marcia su Roma, un Pacchetto per scoprire un’ispirante figura di resistenza a ogni sopruso.

sulla stampa
volumi correlati
Antoine de Saint-Exupéry
Con un sogno in testa
Lettere da un pianeta tra le stelle
Maria Montessori
Una conquista di libertà
Lettere di educazione e indipendenza
Louisa May Alcott
Le nostre teste audaci
Lettere dalla creatrice delle sorelle March