«Un libro prezioso sulla vita e sulle domande a cui non si può dare risposta.»
FAZ

Il koala è un animale pigro, dorme quasi sempre e abbandona il proprio albero il meno possibile. Preda facile e inerme, è tutt’ora a rischio di estinzione.
«Koala» è stato soprannominato fin dai tempi degli scout un uomo schivo e indolente, un uomo che un giorno sceglie di togliersi la vita. Il fratello minore, che lo frequenta poco e solo per dovere, è lo scrittore Lukas Bärfuss, che comincia a interrogarsi, ricostruisce i rapporti famigliari, contatta gli amici, interpella casi clinici e antiche saggezze. Inseguendo il mistero di un’esistenza il racconto cede al fascino di quello strano soprannome e approda, fra storia e immaginazione, dall’altra parte del mondo, nel cuore oscuro della sanguinosa colonizzazione dell’Australia. Incrociamo così i destini del tenente Ralph Clark, che si strugge d’amore su una nave in mezzo all’oceano, o dell’esploratore Francis Barrallier, partito alla ricerca di un introvabile passaggio fra impervie montagne.
Romanzo autobiografico atipico e coinvolgente, che con un abile gioco di prestigio si tramuta da indagine intima in documentato resoconto d’avventura, Koala è una potente riflessione sulla violenza e sul rapporto fra essere umano e mondo animale, una difesa delle ragioni della pigrizia e della libertà di rinunciare.

Lukas Bärfuss (1971), scrittore, saggista e drammaturgo svizzero, è tra le più importanti voci del panorama letterario di lingua tedesca. Polemista e intellettuale militante, le sue provocatorie commedie sono messe in scena con successo in tutto il mondo. Nei suoi acclamati romanzi ha affrontato i generi più diversi, dal reportage di guerra all’autofiction, raccontando in una prosa di cesellata precisione la condizione morale ed esistenziale dell’individuo.
Consacrato da numerosi riconoscimenti, in seguito alla pubblicazione di Hagard è stato insignito del prestigioso premio Georg Büchner. Con Koala ha vinto, tra gli altri, lo Schweizer Buchpreis, il più importante premio letterario svizzero.

sulla stampa
volumi correlati
Lukas Bärfuss
Hagard
Matthias Nawrat
L’ospite triste
Frédéric Pajak
Van Gogh, una biografia
Dalla serie Manifesto incerto
Katja Oskamp
Marzahn, mon amour
Storie di una pedicure