Una passeggiata digitale con Marcel Aymé

Nell’attesa, da oggi diffonderemo in ebook i singoli racconti che componevano Martin il romanziere, nella traduzione di Carlo Mazza Galanti.

informazioni

Conclusa la passeggiata letteraria con la quale abbiamo cercato di tenervi compagnia nelle due settimane scorse, ne iniziamo oggi un’altra insieme a uno scrittore pirotecnico e funambolico, maestro assoluto del fantastico: Marcel Aymé.

Quando le librerie potranno riaprire, speriamo presto, pubblicheremo la nostra seconda raccolta dei suoi migliori racconti, sotto il titolo di La fossa dei peccati. Nell’attesa, da oggi diffonderemo in ebook i singoli racconti che componevano Martin il romanziere, nella traduzione di Carlo Mazza Galanti.

Cominciamo quindi con un primo titolo che fino a domenica 5 aprile sarà scaricabile gratuitamente dal sito e dagli store online, mentre quelli a seguire saranno reperibili su tutti i normali canali di vendita. Buona lettura.


Sabato 28 marzo

  • La carta del tempo

    Con lo scopo di «ottimizzare il rendimento degli elementi industriosi della popolazione» il governo emana un decreto per razionare il tempo di chi è considerato improduttivo: una «carta del tempo» simile a quelle del pane o della carne sancisce a quanti giorni di vita al mese si abbia diritto; negli altri, semplicemente, si cessa di esistere. Su queste premesse fantastiche l’immaginifico Marcel Aymé imbastisce una novella strabordante di invenzioni e trovate, al servizio di una sorridente critica sociale.
    * scarica in formato .mobi
    * scarica in formato .epub
    * Bookrepublic
    * Amazon
    * Kobo

Lunedì 30 marzo

  • Martin il romanziere

    In questo geniale racconto del maestro del fantastico francese possiamo seguire le surreali peripezie di un romanziere che, per quanto non voglia, non riesce mai a non uccidere i propri protagonisti. Finché, una mattina, per salvarsi la vita, uno dei suoi personaggi salta fuori dalle pagine e viene a fargli visita… La penna inconfondibile di Marcel Aymé per una novella pirandelliana che anticipa Queneau e Woody Allen.
    * Bookrepublic
    * Amazon
    * Kobo

Mercoledì 1 aprile

  • La grazia - L’anima di Martin

    Il miglior cristiano di tutta Montmartre si risveglia un bel mattino con una lucente aureola che gli cinge il capo: questo strambo miracolo non gli renderà la vita facile… Un uomo, che ha appena ammazzato a revolverate la moglie e i suoceri, sente come la propria anima gli si stacchi dal corpo. Lo strano fenomeno tuttavia non lo uccide e anzi rimanere senz’anima si rivelerà un’inaspettata risorsa… Due divertentissime fantasmagorie del maestro del fantastico francese capaci di straniare con garbo e umorismo cliché e simboli dell’immaginario religioso.
    * Bookrepublic
    * Amazon
    * Kobo

Venerdì 3 aprile

  • Ricaduta

    Josette e Bertrand stanno per sposarsi, ma un discusso disegno di legge rischia di mettere a repentaglio il loro amore. Il governo, infatti, ha intenzione di istituire «l’anno di ventiquattro mesi»: i due si ritroverebbero ad avere rispettivamente tredici e nove anni e dovrebbero attendere un decennio prima di potersi unire in matrimonio. In questa novella gioviale e spumeggiante lo sguardo ironico e giocoso di Marcel Aymé si appunta sulle assurdità della burocrazia e sulle manie della vita famigliare.
    * Bookrepublic
    * Amazon
    * Kobo

Domenica 5 aprile

  • Le Sabine

    Le imprevedibili peripezie di una giovane donna con il dono dell’ubiquità. Partendo da questo spunto surreale il maestro del fantastico francese, Marcel Aymé, dà fondo a tutta la sua inesauribile immaginazione e intesse un racconto esilarante su una vita affollatissima che si dischiude in mille esistenze simultanee.
    * Bookrepublic
    * Amazon
    * Kobo

i volumi
Bernard Quiriny
Storie assassine